OGGI A PREMANA LA SOLENNE FESTA DEL RINGRAZIAMENTO Ol dì ‘lla nèef – 157° ANNO

Condividi su Facebook

Scritto il 11 gennaio, 2020

“L’undici gennaio 1863, giorno di domenica, tutta la popolazione di Premana si trovava devotamente raccolta per le Funzioni Parrocchiali in Chiesa. D’un tratto, come scosse da violento terremoto, traballarono le mura. Sfondate le porte, infranti i vetri, parve un momento che tutto l’edificio crollasse: una enorme valanga si era abbattuta contro la Chiesa. Quasi sospinta da arcana irresistibile forza, il popolo in preda al terrore, si trovò stretto intorno all’Altare, dove il vecchio Parroco Don Pietro Acerboni finì a stento la Messa assistito dal Coadiutore Don Antonio Carissimo. Parve a tutti miracolo che nessuno rimanesse vittima dell’immane valanga.” L’undici gennaio rimase da quell’anno sacro alla riconoscenza verso il Signore.

Ore 11.00: S. Messa Solenne (per i Sacerdoti e le Religiose defunte), ricordando gli anniversari di consacrazione laicale, religiosa e sacerdotale: 55° di don Pierangelo Caslini e di don Antonio Pomoni; 50° don Secondo Tenderini; 20° di don Gianbattista Rizzi e di don Massimo Fontana; 15° di don Marco Gianola e di Padre Fabio Pomoni; del nostro decanato ricorderemo il 35° di don Brunoi Maggioni. Delle Suore festeggeremo il 55° di Sr Maria Tenderini e il 25° di Sr. Paola Rizzi di Professione religiosa.

Al termine della S. Messa Esposizione e Adorazione

Categories : Prima pagina | UP Premana e Pagnona


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.