DON MALIGHETTI SALUTA LA COMUNITA’ E LA VALSASSINA

Condividi su Facebook

Scritto il 24 febbraio, 2015

Il saluto ufficiale a don Mauro Malighetti sarà a Primaluna durante la messa alle ore 16 del 22 marzo. L’ingresso nella nuova Comunità sarà il 29 marzo sempre alle 16. Il testo di saluto ai fedeli valsassinesi.

Con l’annuncio ufficiale dato al Consiglio Pastorale e degli Affari Economici, il Vicario Episcopale monsignor Maurizio Rolla ha comunicato la decisione del Cardinale Angelo SCOLA di nominare don Mauro Malighetti, dal 1 marzo 2015, (finora responsabile della Comunità Pastorale ‘Madonna della Neve’ in Primaluna), Prevosto di Besana in Brianza e responsabile della Comunità ‘Santa Caterina’.

Il saluto ‘ufficiale’ a don Mauro sarà il 22 marzo 2015 celebrando la messa solenne alle ore 16.00 nella chiesa di Primaluna. Inizierà il proprio ministero nella nuova Comunità domenica 1 marzo 2015. L’ingresso ufficiale è previsto il 29 marzo, domenica delle Palme, con una celebrazione alle ore 16, presieduta dal Vicario episcopale di Zona, mons. Patrizio Garascia.

Ecco lo scritto di saluto sull’ultimo numero del Foglietto degli avvisI “Camminiamo Insieme” dal titolo “Preso a servizio”:

“La notizia è giunta inaspettata! Infatti l’ultimo mio pensiero era quello di lasciare la Comunità Pastorale per diventare parroco in un’altra parrocchia!

Il cardinale Scola, invece ha pensato a me quando si è trattato di nominare il prevosto di Besana in Brianza. E così l’obbedienza mi ha portato ad accettare questa proposta, anche se umanamente avverto la fatica di questo passaggio.

Il prete è ‘preso al servizio’ della Chiesa, e non è un ‘battitore libero’ che può ritagliarsi spazi per i ‘suoi progetti’, magari anche buoni per la sua gente.

In questo mio ultimo scritto da parroco, esprimo a tutti la mia gratitudine ed il mio ringraziamento per il tratto condiviso; anche se non sono mancati momenti difficili, mi sono sentito accolto ed accompagnato nella responsabilità che il Vescovo mi aveva affidato.

Se qualcosa di buono ho fatto, continuatelo ringraziando Dio; se qualcosa di imperfetto o manchevole ho proposto perdonatemi e pregate per me. Sappiate comunque che ho cercato non solo di volervi bene, ma di volere il Bene per ciascuno.

I parroci passano (poco resta delle loro cose..)ma il Bene desiderato non è schiavo né del tempo e né dello spazio.

Ora inizio una nuova avventura là dove la Grazia dello Spirito mi conduce: vi chiedo una preghiera perché sappia essere docile strumento nelle mani di Dio.

Amate ed accogliete il nuovo pastore che Dio vi manderà!

don Mauro, parroco e decano della Valsassina

Categories : CP Madonna della neve | Decanato | Prima pagina


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.