VN/A MOGGIO UNA GRANDE FESTA PER GLI 80 ANNI DI DON AGOSTINO

Condividi su Facebook

Scritto il 5 aprile, 2016

Tutta la comunità di Moggio e della Valsassina si è stretta intorno a don Agostino per festeggiare insieme i suoi 80 anni. Una festa collegata alla celebrazione dell’Annunciazione della Madonna, concomitanza considerata per niente di secondo piano per le persone intervenute ad introdurre la celebrazione.

Prima ha parlato Gianni Daghetta, da molti anni direttore del tanto apprezzato Coro di Moggio, spiegando le motivazioni della cerimonia degli ottanta anni di don Agostino, e considerando un privilegio voluto dalla Madonna stessa averlo con la comunità per tutti questi anni. È intervenuto poi Graziano Combi, sindaco di Moggio, che ha portato gli auguri dell’amministrazione comunale ed ha ringraziato tutte le persone intervenute.
A nome dei sacerdoti ha voluto parlare don Vinicio Viola, salito da Milano, che con Moggio ha un lungo ed affettuoso rapporto. Don Vinicio ha usato parole molto toccanti per raccontare don Agostino in tutti gli anni passati insieme, ricordando che come la Madonna è stata chiamata ed ha detto il suo sì, anche don Agostino ha saputo rispondere alla chiamata del Signore.

DON AGOSTINO E BIMBIDopo tutti gli interventi ha parlato anche lo stesso don Agostino, visibilmente emozionato e commosso dalla calorosa partecipazione della comunità e degli amici vicini e lontani. Tra i sacerdoti intervenuti don Lorenzo Truccolo, in passato villeggiante e attivo educatore in oratorio, don Marco di Primaluna, don Cristiano.

Successivamente alla celebrazione della messa è stata allestita una festa a sorpresa nel salone del teatro, dove don Agostino ha scartato i regali offerti dai suoi parrocchiani: un televisore, visto che il suo era oramai vetusto, una nuova veste ed un buono per una seconda, visto che come fanno notare i paesani lui usa sempre le stesse, coerentemente con la sua condotta di vita sempre propensa a donare agli altri più che a sé stesso.

Una bellissima festa con abbondante rinfresco preparato dai parrocchiani, allietato dalla presenza di tanti ragazzi e dalla fisarmonica di Roberto Ciacci. Tutto il paese, e non solo, è intervenuto a celebrare il compleanno di don Agostino, un mitico don sempre nei pensieri e nelle preghiere di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di incontrarlo.

L. M. PER vALSASSINANEWS.COM

Categories : CP Maria regina dei monti | Decanato | Eventi Chiesa di rilievo | Prima pagina


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.