TANTA FEDE AL SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA NEVE PER IL 184°ANNO DAL VOTO

Condividi su Facebook

Scritto il 5 agosto, 2020

Una partecipazione numerosa di fedeli ha caratterizzato il 184° anniversario del voto fatto dagli introbiesi nel 1836 e in tanti sono partiti dalla parrocchiale di Sant’Antonio Abate alle 5:30 guidati dal parroco don Mauri e i componenti della Confraternita che poi hanno affollato il prato dietro il Santuario della Vergine per la messa concelebrata dal parroco don Marco Mauri, don Gianmaria Manzotti, Padre Raffaele, don Cristiano Castelli vicario della Pastorale Giovanile di Vimercate e don Marco Ruffinoni il diacono di Introbio che il prossimo 5 settembre diventerà sacerdote.

Alle 17:30 oltre un centinaio di fedeli si sono ritrovati sotto il tendone di Pra Baster per la conclusione liturgica della festa con il canto a due voci delle litanie Lauretane a cui don Mauri ha fatto aggiungere anche le tre nuove volute da papa Francesco: Madre di misericordia, Madre della speranza e Conforto dei migranti.

Il canto delle litanie Lauretane a due voci:

Categories : CP Madonna della neve | Decanato | Prima pagina


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.