SCONOSCERE SÉ E GLI ALTRI

Condividi su Facebook

Scritto il 8 luglio, 2014

Ormai l’esperienza dell’oratorio feriale della nostra Comunità Pastorale è terminata ed inizia per alcuni il campeggio e per altri il tempo ‘libero’ della vacanza. Stando con i ragazzi e gli animatori mi sono accorto che oggi è necessario, quando vogliamo conoscere gli altri, conoscere se stessi.

La conoscenza di se stessi è il percorso obbligato da compiere se si vuol essere poi capaci di conoscere le persone che ci circondano. La superficialità nel giudicare e nel valutare gli altri nasce dal fatto che siamo incapaci di soppesare la nostra realtà interiore, nei suoi pregi e nei suoi limiti.

Certo è anche necessario e complementare compiere un esercizio di attenzione, di dialogo, di ascolto degli altri che ci si attrezza a scavare nella propria interiorità.

Ai nostri giorni però, la conoscenza di se e degli altri sono di scarso interesse, dato che ci si accontenta della superficie e dell’apparire.

Quanti ragazzi presi nel ‘branco’ si mascherano e a volte appaiono ‘difficili’ rispetto all’ accoglienza personale. Ciascuno nel gruppo cerca di nascondere le proprie debolezze, che invece emergono nel dialogo personale.

L’oratorio feriale, tra le tante proposte, ha permesso di conoscere e apprezzare tanti doni che diversamente non sarebbero mai emersi.

Grazie a tutti coloro che hanno dato tempo ed energia per questa ‘necessaria relazione’. Sono dispiaciuto per chi non ha accolto questa occasione!

don Mauro, parroco e Decano

 

Categories : Decanato | Prima pagina


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.