Una preghiera incessante

Condividi su Facebook

Scritto il 10 luglio, 2015

Carissimi, abbiamo appena concluso la Festa patronale di Primaluna con la messa al cimitero in cui abbiamo ricordato e pregato per tutti idefunti. È stato significativo radunarsi e professare ancora una volta lanostra fede nel Cristo Risorto: ci consola, ci incoraggia e ci dona pace.
Inizia, con questa settimana, il tempo estivo: i mesi di luglio e agosto sono caratterizzati, nei nostri paesi, dalle feste patronali, che sto imparando a conoscere e ad apprezzare, e da momenti in cui si fa memoria del proprio passato. Ogni comunità, ogni chiesa, è legata adun santo che diventa, per ciascuno di noi, un esempio  da imitare e un modello da seguire per avvicinarci sempre di più al Signore. Tutte leiniziative ci devono aiutare a continuare a percorrere la strada che il
Signore ci vuole far percorrere per la nostra santità. Accogliamo anche tutte le persone che, nei prossimi giorni, verranno ad abitare inmezzo a noi per passare un periodo di riposo e di ristoro: li salutiamocon affetto.
Nei giorni scorsi sono andato a salutare anche tutte le personeanziane e i malati che non possono più recarsi in chiesa, ma che continuano ad essere parte delle nostre comunità con la preghiera econ la loro vicinanza. Ringrazio per l’accoglienza ricevuta, davvero commovente, e chiedo, a loro, ma anche a tutti voi, di continuare a pregare, gli uni per gli altri.
Un popolo che fa salire a Dio la sua preghiera è un popolo che certamente saprà riconoscere legrazie che il Signore continuamente opera per ciascuno di noi.
Nei prossimi giorni verranno recapitati alle famiglie di Taceno e di Introbio i rispettivi bollettini informativi mensili. Anche questo ci fa sentire uniti gli uni agli altri.
Buona settimana!
don Marco Mauri
Categories : CP Madonna della neve | Decanato | Per riflettere insieme


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.