TORNA IN VALSASSINA LA LUCE DELLA PACE CON IL CAMMINO VERSO BETLEMME AL CAPPELLO D’ALPINO

Condividi su Facebook

Scritto il 22 dicembre, 2019

Un gruppo di giovani sono andati a Milano a prendere la Luce della Pace di Betlemme per portarla, anche questo Natale, in Valsassina nella Comunità Pastorale Madonna della neve. Durante la messa delle 18 a Introbio cinque lanterne sono state accese e consegnate ai rappresentanti delle cinque parrocchie che compongono la Comunità dal prevosto don Marco Mauri. Sarà possibile per ogni fedele che lo desidera accendere da questa fiammella una propria luce da portare in famiglia da mettere nel proprio presepe. “Si tratta – ha spiegato il Prevosto – di una tradizione iniziata dagli Scout viennesi, nel 1986, i quali poco prima di Natale vanno a Gerusalemme ad accendere una candela presso la Chiesa della Natività a Betlemme. A Dicembre ogni anno da quella fiamma ne vengono accese altre e vengono diffuse su tutto il pianeta come simbolo di pace e fratellanza fra i popoli e da quattro anni arriva anche in Valsassina”.

Domenica si è svolto il tradizionale Cammino Verso Betlemme con il Presepe Vivente a conclusione della Novena dei bambini e ragazzi. I bambini con i loro genitori sono partiti da vari punti della comunità per giungere al Ponte di Ferro a Primaluna per poi radunarsi e salire fino al Cappello d’Alpino per assistere alla Natività, pregare per ammalati, famiglie e bambini recitare il Padre Nostro e concludere con un po’ di festa offerta dai gruppi di Alpini locali a base di tè, vin brulè, panettone e pandoro.

La Luce della Pace di Betlemme:

Presepe Vivente:

 

Categories : Avvento e Natale | CP Madonna della neve | Decanato | Prima pagina


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.