MARIO DELPINI ARCIVESCOVO DI MILANO – «UMILIÒ SE STESSO, FACENDOSI OBBEDIENTE FINO ALLA MORTE E A UNA MORTE DI CROCE»(Fil 2,8)

Condividi su Facebook

Scritto il 29 febbraio, 2020

Lettera per il tempo di Quaresima5Carissimi,guardo i quadri che rappresentano san Carlo. Ce ne sono dappertutto: in ogni chiesa, nelle cappellette, nella casa dell’Arcivescovo. Il suo volto segnato da penitenze e da lacrime mentre contempla il Crocifis-so mi provoca a pensare, a pregare: quanto la meditazione della passione del Signore ispira il mio modo di interpretare la vita e il ministero?Benedico il tempo di Quaresima perché la liturgia ci propone di andare verso la Settimana Autentica per entrare nel mistero della Pasqua del Signore. Invito tutti a concentrarsi sull’essenziale, chiedendo la gra-zia che i sentimenti e il pensiero di Cristo ispirino il nostro sentire e il nostro pensare.

Scarica il testo completo –> Lettera per il tempo di Quaresima 2020

Categories : Formazione | Quaresima e Pasqua


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.