LE VIA CRUCIS NELLE CHIESE DELLA VALSASSINA QUESTO VENERDÌ DI QUARESIMA

Scritto il 25 marzo, 2021

La Via Crucis nasce sullo sfondo della devozione alla passione di Cristo e con riferimento al cammino percorso da Gesù nella salita al Monte Calvario, la Via Crucis, come pio esercizio, nasce direttamente da una sorta di fusione di tre devozioni che si diffusero, a partire dal secolo XV, soprattutto in Germania e nei Paesi Bassi:

– la devozione alle « cadute di Cristo » sotto la croce; spesso « cammini di dolore » e « stazioni » si corrispondono nel numero e nel contenuto (ogni « cammino » si conclude con una « stazione ») e queste ultime vengono indicate erigendo una colonna o una croce nelle quali è talora raffigurata la scena oggetto di meditazione.

Varietà di stazioni

Nel lungo processo di formazione della Via Crucis sono da segnalare due elementi: la fluttuazione della « prima stazione » della Via Crucis e la varietà delle stazioni stesse.

Per quanto concerne l’inizio della Via Crucis, gli storici segnalano almeno quattro episodi differenti, scelti quale « prima stazione »:

– l’addio di Gesù a sua Madre; il giardino degli ulivi, dove Gesù, in estrema e amorosa obbedienza al Padre, decise di bere fino all’ultima goccia il calice della passione, costituisce l’inizio di una Via Crucis del secolo XVII, breve – comprende solo sette stazioni -, notevole per il suo rigore biblico, diffusa ad opera soprattutto dei religiosi della Compagnia di Gesù;

– la condanna di Gesù nel pretorio di Pilato, « prima stazione » assai antica, che segna efficacemente l’inizio dell’ultimo tratto del cammino di dolore di Gesù: dal pretorio al Calvario.

Anche il soggetto delle stazioni era vario. Nei vari schemi di Via Crucis si trovano stazioni quali la cattura di Gesù, il rinnegamento di Pietro, la flagellazione, le accuse diffamatorie in casa di Caifa, lo scherno della veste bianca nel palazzo di Erode, che non figurano in quello che diverrà il textus receptus del pio esercizio.

La forma tradizionale

La Via Crucis, nella sua forma attuale, con le stesse quattordici stazioni disposte nello stesso ordine, è attestata in Spagna nella prima metà del secolo XVП, soprattutto in ambienti francescani. egli eresse personalmente oltre 572 Via Crucis, delle quali è rimasta famosa quella eretta nel Colosseo, su richiesta di Benedetto XIV, il 27 dicembre 1750, a ricordo di quell’Anno Santo.

La forma biblica

Ogni anno, il Santo Padre, la sera del Venerdì Santo, si reca al Colosseo per compiere, insieme con migliaia di pellegrini giunti da tutto il mondo, il pio esercizio della Via Crucis.

Nei confronti del testo tradizionale, la Via Crucis biblica, che il Santo Padre ha presieduto nel Colosseo per le prima volta nell’anno del Signore 1991, presenta alcune varianti nei « soggetti » delle stazioni.

PIERO MARINI
Maestro delle Celebrazioni
Liturgiche Pontificie

UP Premana e Pagnona

– Ore 09.00 Via Crucis – Premana
– Ore 15.00  Via Crucis – Pagnona
– Ore 16.30/Parrocchiale Via Crucis con i bambini/e, ragazzi/e dell’iniziazione cristiana.
– Ore 20.00 all’Immacolata liturgia penitenziale per i 18/19enni e Giovani (don Gianmaria)
– Ore 18.00 – 18.45/Parrocchiale: Via Crucis per i Preadolescenti di II e III media
– Ore 20.00 quaresimale uomini, liturgia penitenziale

UP Alta Valsassina

-Ore 09:00 Crandola
-Ore 16:00 Indovero
-Ore 17:00 Narro
-Ore 20:00 Margno
-Ore 20:15 Casargo

CP Madonna della Neve

-Ore 8.30 Via Crucis a Introbio
-Ore 9.00 Via Crucis a Prato San Pietro e a Bindo
-Ore 15.00 Via Crucis a Barcone
-Ore 17.00 Via Crucis a Vimogno e Cortabbio
-Ore 18.00 Via Crucis a Taceno
-Ore 20.00 Via Crucis a Cortenova (anche in diretta streaming) e Primaluna

CP Maria Regina dei Monti

  • Ore 9:00 e 20:30 Barzio (streeming)
  • Ore 15:00 Cassina
  • Ore 16:00 Maggio
  • Ore 17:00 Cremeno
  • Ore 17:30 Pasturo
  • Ore 20:00 Moggio

 

Condividi su
0Shares
Categories : CP Madonna della neve | CP Maria regina dei monti | Decanato | Prima pagina | Quaresima e Pasqua | UP Casargo, Margno con Crandola, Indovero con Narro | UP Premana e Pagnona


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.