La “Professio fidei” della Chiesa ambrosiana: in 40mila in piazza Duomo – L’intervento dell’Arcivescovo

Condividi su Facebook

Scritto il 13 maggio, 2014

La “Professio fidei” della Chiesa ambrosiana è culminata nello straordinario spettacolo di piazza Duomo, che ha richiamato 40 mila persone da tutta la Diocesi. Scola: «Ora comunichiamo la bellezza della proposta cristiana, semplice e potente perché viene dall’alto»

Uno spettacolo straordinario, che ha aperto il cuore dei 40 mila di piazza Duomo, sotto un cielo di Lombardia «così bello quando è bello», seduti, in piedi, arrampicati fin sul monumento che fronteggia la Cattedrale. Gente di tutte le età, famiglie con bimbi, giovani, anziani, venuti anche da lontano. E, poi, naturalmente chi ha seguito l’intero evento attraverso i mass media. Sì, “lo spettacolo della croce” – dalle parole del Vangelo di Luca che hanno guidato la Professio Fidei – ha coinvolto, commosso, aiutato a comprendere e ad amare la croce (e lo si capiva dall’emozione palpabile). La Croce con la «gloriosa reliquia» del Santo Chiodo, come la definisce il Cardinale, che esce dalla navata centrale della Cattedrale ed entra in sagrato sulle note dell’Alleluja di Alessandro Cadario: la sapiente regia di Andrea Chiodi ne sottolinea la suggestione, come sarà per ogni momento successivo

Sta lì, la Croce di San Carlo, per tutta la durata della drammatizzazione (oltre due ore), a vegliare, come 108 metri più in alto fa la Madonnina, immagine della Madre che, proprio ai piedi di ogni croce, guardando quel chiodo, ogni chiodo, piange la morte dell’Innocente suo Figlio e di ciascun innocente.

http://www.incrocinews.it/chiesa-diocesi/vogliamo-dire-il-bene-del-crocifisso-br-risorto-per-l-uomo-1.91651

Scarica l’intervento dell’Arcivescovo Angelo Scola –>> Professio fidei_MI_8.5.14 – ore 21 – card. Scola

Categories : Decanato | Formazione | Prima pagina


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.