Grande festa con il vicario Rolla per san Rocco a Cremeno

Condividi su Facebook

Scritto il 17 agosto, 2012

E’ iniziata con il tradizionale incanto tra i componenti della confraternita del Sacro Cuore di Cassina e Cremeno su chi, tra i due comuni, sarebbe toccato portare la statua di san Rocco.  Un asta che da sempre vede opposti i confratelli uniti nella confraternita ma divisi durante l’antica festa. San Rocco infatti, che non è patrono di Cremeno, si festeggia nel paese dell’altopiano valsassinese perchè salvò anche Cassina dalla peste.

La processione guidata dal vicario della Zona Pastorale III Maurizio Rolla, è stata seguita anche dal parroco don Lucio Galbiati, dal sacerdote residente don Andrea Lupi e da molti fedeli tra residenti e villeggianti che avevano affollato anche in mattinata la messa. Alla celebrazione hanno partecipato il sindaco di Cremeno, Pierluigi Invernizzi, e il sindaco di Cassina, Roberto Combi.

Oltre alla Confraternita del Sacro Cuore, la croce ad inizio corteo è stata portata  dalle figlie di Maria, donne velate in bianco. Una sosta è stata fatta davanti alla chiesetta di san Rocco la più antica di cremeno.

Tutto il ricavato della festa di San Rocco – dall’incanto della Confraternita, dalla pesca e dalle offerte alla chiesa – serviranno per coprire le spese di installazione del nuovo riscaldamento e del nuovo impianto di illuminazione della chiesa di San Rocco a Cremeno.

Categories : CP Maria regina dei monti | Decanato


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.