DON ROBERTO BELLATI FESTEGGIA I 55 ANNI DI MESSA AL CORPUS DOMINI DI PREMANA

Condividi su Facebook

Scritto il 26 giugno, 2019

“Il sole quest’anno ha donato una luce particolare, vivida all’allestimento. È come se anche lui avesse voluto partecipare a questa giornata che è stata di ringraziamento del paese per non aver subito vittime nei momenti del nubifragio nonostante i gravi danni.” – ha detto don Roberto Bellati, che festeggiava il 55° anniversario di consacrazione sacerdotale, nell’omelia prima della Benedizione Eucaristica che ha concluso il Corpus Domini a Premana. La processione si è svolta in modo composto con la partecipazione della popolazione, oriundi, visitatori. I bambini dell’oratorio con le loro magliette, le donne con i costumi e il velo ricamato detto “Strasciööl” sul capo. La banda, i cavalieri del Santo Sepolcro, autorità militari e civili, alcuni sindaci dei paesi vicini. Le confraternite con i loro stendardi e ceri, tutti al seguito dell’Eucarestia che in questo particolare giorno visita Premana. Ad accompagnare il corpo bandistico “S. Dionigi”. I fedeli della Comunità hanno accompagnato Gesù, presente nell’Eucaristia, tra le vie del paese. La preghiera, il canto, il silenzio ed un comportamento composto e ordinato hanno espresso il rispetto, l’adorazione e la lode al Mistero Eucaristico.

Tanta gente, a cominciare dal mattino, per vedere e fotografare l’animazione nelle antiche stradine e contrade del centro storico di solito calme e silenziose.

 

 

Categories : Decanato | Prima pagina | UP Premana e Pagnona | Vocazioni


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.