CAMMINIAMO INSIEME Anno 12 – n° 24 -12 febbraio 2017

Condividi su Facebook

Scritto il 12 febbraio, 2017

Stupore per quanto Dio compie: «Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente…» (Lc 1,49) Giornata mondiale del malato

Istituita da san Giovanni Paolo II nel 1992, e celebrata per la prima volta proprio a Lourdes l’11 febbraio 1993, tale Giornata costituisce un’occasione di attenzione speciale alla condizione degli ammalati e, più in generale, dei sofferenti; e al tempo stesso invita chi si prodiga in loro favore, a partire dai familiari, dagli operatori sanitari e dai volontari, a rendere grazie per la vocazione ricevuta dal Signore di accompagnare i fratelli ammalati. Inoltre questa ricorrenza rinnova nella Chiesa il vigore spirituale per svolgere sempre al meglio quella parte fondamentale della sua missione che comprende il servizio agli ultimi, agli infermi, ai sofferenti, agli esclusi e agli emarginati.

Lunedì 13 febbraio, alle ore 15.30, Santa Messa a Primaluna in cui sono invitati tutti i malati e dove celebreremo il sacramento dell’Unzione degli infermi. Questa giornata deve diventare sempre di più l’occasione perché, nelle diverse parrocchie, ci siano persone che si facciano vicine ai malati e ai sofferenti, portino loro il conforto dei sacramenti e siano segno della vicinanza della comunità cristiana nei loro confronti. Chi si sente chiamato a questo ministero, lo faccia presente ai sacerdoti così che cresca questo servizio, segno della compassione di Cristo e della sua Chiesa. Un ricordo particolare a tutti i familiari dei malati che ogni giorno si prendono cura dei loro cari: si sentano accompagnati dallo Spirito del Signore Risorto che li sostiene e dona loro la forza e la speranza.

don Marco, parroco

n.24camminiamoinsieme12febbraio2017

Categories : CP Madonna della neve


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.