ALCUNI GIOVANI DELLE NOSTRE COMUNITÀ PASTORALI CON DON PAOLO E DON MARCO IN SEMINARIO

Condividi su Facebook

Scritto il 1 maggio, 2019

Un giorno “ammantato di benedizione”: certamente quella del bel tempo, ma soprattutto quella di una comunità, quella del Seminario, che ha accolto con grande gioia l’intera Arcidiocesi per la “20^ Festa del Seminario”. Anche un gruppo di giovani della Comunità Pastorali Maria Regina dei monti e Madonna della neve sono andati a Venegono ad incontrare i seminaristi valsassiensi Paolo Invernizzi e Marco Ruffinoni per trascorrere con loro questo momento di festa.

Sin dal mattino amici e parenti hanno riempito i quadriportici del Seminario di Venegono, e alle 10.30 hanno partecipato in tantissimi alla celebrazione Eucaristica, presieduta dall’Arcivescovo Mario, in Basilica. L’Arcivescovo ha esortato l’assemblea partendo dal Vangelo di Giovanni (3,1-7), dove viene narrato l’incontro tra Gesù e Nicodemo. Ecco una sintesi dell’Omelia dell’Arcivescovo:

La vita è tutta qui: una vocazione. Vi esorto a rinascere, ad essere Figli della Luce.
Non siate “uomini della notte”, uomini che non sperano nel mattino, uomini rassegnati alle tenebre. La proposta di una rinascita per loro è vuota; per loro le tenebre sono pesanti, non possono essere illuminati. È troppo pesante la vocazione alla santità per loro. Sono uomini del “se” e del “ma”.
I “Figli della Luce” sono invece sentinelle del mattino, che vegliano in attesa dell’alba: sentono il sospiro leggero del vento di Dio.

Vi esorto: diventate Figli della Luce, Figli del Risorto. Siate uomini del “Sì” e dell’ “Eccomi!”. Siate uomini che aderiscono con tutta la vita al Signore, alla Sua chiamata.

Vi esorto: siate Figli della Luce, Figli del Risorto, Figli del Giorno.
I figli della notte vivono nell’esitazione, nel dubbio, nella paura delle decisioni definitive.
I Figli della Luce cantano la loro gioia: “Questo è il giorno che ha fatto il Signore” e rispondono “Eccomi”, come Maria, madre della Luce.

Vi esorto: diventate Figli della Luce, Figli del Risorto, Figli del Giorno.
La vita è tutta qui: una vocazione. Vi esorto a rinascere, ad essere Figli della Luce.
Il giorno della Gloria è vicino!

La giornata è proseguita con le diverse attività organizzate dalle associazioni e dal seminario (C.S.I., Torneo di calcio a 5, Caritas Ambrosiana, Pompieri di Merate, Alpini) che hanno animato tutta la collina del Belvedere di Venegono.

La conclusione della festa ha visto la presentazione del Candidati 2019, ormai prossimi all’ordinazione (8 giugno 2019), con un momento di animazione e gioco tenuto dalla Band del Seminario “DinDonDan” e dal momento di preghiera presieduto dall’Arcivescovo, che commentando il capitolo 12 della Lettera ai Romani di San Paolo (capitolo dal quale è tratto il motto dei Candidati: “Siate lieti nella speranza”), ha proclamato un altro editto: «Leggere il capitolo 12 della Lettera ai Romani la mattina del giorno del proprio compleanno».

Una giornata di gioia, preghiera, fraternità, amicizia: una giornata per la quale ringraziamo il Signore.

Categories : CP Madonna della neve | CP Maria regina dei monti | Prima pagina | Vocazioni


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.