IN CORSO LA 43ESIMA RASSEGNA ORGANISTICA VALSASSINESE

Condividi su Facebook

Scritto il 14 luglio, 2014

Ben 200 elementi si esibiranno a Barzio sabato 19 Luglio nel concerto di inaugurazione della 43esima Rassegna Organistica Valsassinese che in tre mesi si articolerà in 15 concerti, in 8 Comuni, con 10 stupendi strumenti situati in altrettanto meravigliose chiese della Valsassina.

A esibirsi alle ore 21 l’orchesta e il coro Ars Cantus di Varese, diretto dal maestro Giovanni Tenti, che “accompagneranno” l’organo Vincenzo Mascioni op.1016, 1978 della chiesa Parrocchiale di S. Alessandro Martire di Barzio.

“La Rassegna Organistica Valsassinese forte dei successi degli anni precedenti, prosegue con l’intento di offrire, ai sempre numerosi turisti e residenti appassionati di musica, una stagione estiva ricca di appuntamenti musicali di alto livello. Ormai da più di quarant’anni la Rassegna annovera prestigiose presenze di concertisti a livello internazionale. Ma ciò che sta più a cuore agli organizzatori è che, nel passare degli anni, la manifestazione si mantenga sempre viva e vigorosa per l’occhio di riguardo che rivolge ai giovani. Ne va del suo futuro e della sua vivacità. Questa edizione comprenderà 15 concerti in 8 Comuni, eseguiti in 10 chiese diverse su altrettanti strumenti che la Valsassina ci offre; strumenti antichi e strumenti più recenti che fanno parte del nostro patrimonio artistico-culturale che abbiamo il dovere di valorizzare”, spiega don Lucio Galbiati, presidente della Rassegna Organistica Valsassinese, Parroco Comunità Pastorale Maria Regina dei monti

La Rassegna vivrà inoltre un’anteprima nella chiesa di SS. Pietro e Paolo a Primaluna, venerdì 18 Luglio: l’ Ensemble Ottoni Romantici e Organo, in collaborazione con l’Associazione Res Musica. L’inaugurazione vera e propria della Rassegna, come detto, è affidata sabato 19 Luglio,  all’Associazione Ars Cantus presso la Chiesa Parrocchiale S. Alessandro in Barzio in memoria di Don Pino Tagliaferri (recentemente scomparso), Socio Onorario del sodalizio. Per una coincidenza inattesa la Rassegna si concluderà il 12 settembre a Pagnona, proprio la terra natale di Don Pino. Lo strumento ospitato nella parrocchiale dedicata a s. Andrea a Pagnona, di scuola varesina, è il più antico della Valsassina.

In questa edizione, per i giovani talenti del settore e per gli appassionati, verrà tenuta una masterclass (lezione) dal Maestro Parodi su organi ottocenteschi. L’edizione di quest’anno coincide con i 20 anni del restauro dell’organo di Concenedo, i 35 di quello di Primaluna e i 40 di quello di Pasturo. Ed anche i 190 anni della costruzione dell’organo di Taceno, i 165 anni dello strumento di Pasturo, come i 155 anni di quello di Margno e i 110 del piccolo organo di Concenedo..

I concerti della Rassegna saranno a ingresso libero e sarà possibile, attraverso una proiezione video, seguire l’organista all’opera. Attraverso la videoproiezione si percepisce meglio la bellezza dello strumento e si apprezza ancor più la maestria dell’esecutore.

da Resegoneonline.it

Elenco Concerti—> 2014 RASSEGNA ORGANISTICA VALSASSINESE

Libretto iniziativa –> Libretto RASSEGNA 2014

 

Categories : CP Madonna della neve | CP Maria regina dei monti | Decanato


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.