UNA MESSA PER RICORDARE IL GIORNO DEL BATTESIMO PER DON ALFREDO COMI

Condividi su Facebook

Scritto il 5 settembre, 2018

Alla presenza del vicario monsignor Maurizio Rolla e del decano don Lucio Galbiati si è svolta con la partecipazione di tutti i sacerdoti della Valsassina una messa solenne per ricordare 93 anni fa il giorno del battesimo per don Alfredo Comi. Un’occasione per ricordare la data del battesimo che per il cristiano è, come affemato dallo stesso papa Francesco “… un secondo compleanno” e il Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana.

Il Battesimo è una rinascita. – ha di recente dichiarato il papa – Sono sicurissimo che tutti noi ricordiamo al data della nostra nascita. Tutti. Ma mi domando, io, un po’ dubbioso, e domando a voi: ognuno di voi ricorda qual è stata la data del suo battesimo? Qualcuno dice di sì, ma è un sì un po’ debole, perché tanti non ricordano questo”. “Ma se noi festeggiamo il giorno della nascita, perché non festeggiare, o almeno ricordare, il giorno della rinascita?”, ha proseguito. “Io vi darò un compito a casa – ha aggiunto il Papa -: quelli di voi che non si ricordano la data del battesimo, domandino alla mamma, agli zii, ecco, qual è la data del Battesimo. E non dimenticarla mai, e quel giorno ringraziare il Signore perché quello è il giorno in cui lo Spirito è entrato in me. Capito? Tutti noi dobbiamo ricordare la data del nostro Battesimo, perché quello è un secondo compleanno: è il giorno della rinascita. Non dimenticare di fare questo, per favore”.

“Alcuni si domandano perché battezzare un bambino che non capisce – ha proseguito il Papa -. Dicono: ‘speriamo che cresca, capisca, che sia lui stesso a chiedere il battesimo‘. Ma questo significa non avere fiducia nello Spirito Santo, che entra nel bambino e fa crescere le virtù cristiane che poi fioriranno. Sempre si deve dare questa opportunità: non dimenticate di battezzare i bambini”.

Foto QrV

Categories : CP Maria regina dei monti | Decanato | Per riflettere insieme | Prima pagina


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.