Il 23 febbraio a Erba la prima Via Crucis con l’Arcivescovo per la nostra Zona Pastorale – Le informazioni per partecipare

Condividi su Facebook

Scritto il 21 febbraio, 2018

Monsignor Delpini guida il rito per i fedeli della Zona pastorale III (Lecco), con la Croce di legno del Sinodo minore e il sussidio diocesano.

Venerdì 23 febbraio, a Erba, è in programma la prima Via Crucis quaresimale guidata dall’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, nelle Zone pastorali della diocesi: al rito sono invitati a partecipare tutti i fedeli della Zona III (Lecco).

La processione parte alle 20.45 dalla chiesa di Sant’Eufemia, l’antica plebana che dà nome alla Comunità pastorale cittadina. Si snoda lungo via Mazzini (prima stazione) fino al passaggio a livello ferroviario; risale corso 25 Aprile (seconda stazione), per poi deviare in via Majnoni (terza stazione) e concludersi davanti alla chiesa prepositurale di Santa Maria Nascente (quarta stazione e meditazione conclusiva dell’Arcivescovo).

Monsignor Delpini guida la processione con la Croce di legno realizzata per il Sinodo minore «Chiesa dalle genti». Per seguire il rito è stato predisposto il sussidio Per riunire insieme i figli di Dio che erano dispersi (Gv 11,52) ispirato al Vangelo di Giovanni. Il sussidio (in vendita nelle librerie, info tel. 02.67131639) contiene le 14 stazioni della Via Crucis, anche se il rito con l’Arcivescovo, come detto, ne ripercorre solo quattro (I, IV, IX, XII), ognuna delle quali prevede la lettura di un brano del Vangelo di Giovanni, una testimonianza, salmi e canti, acclamazioni, orazione, preghiere litaniche… Il libretto rappresenta quindi lo strumento necessario per seguire il rito nelle proprie parrocchie, per partecipare agli appuntamenti diocesani con Delpini o seguirli attraverso i mass media.

Le Unità e Comunità Pastorali della Valsassina hanno organizzato un servizio di autobus: CP Madonan della neve – Chi intende partecipare losegnali al parroco. Partenza del Pullman alle ore 19.30 da Primaluna. Costo: 10,00 € per gli adulti, 5,00 € per i ragazzi. UP Premana e Pagnona – La Via Crucis si svolgerà nella città di Erba presso la Chiesa di S. Eufemia alle ore 20.45. Partenza dalla piazza della Chiesa di Premana alle ore 19.00 (pullman adulti € 10.00 minori € 5,00 – Iscrizioni presso il Barin). CP Maria Regina dei monti è previsto un autobus per informazioni rivolgersi nelle singole parrocchie,

I contenuti di “Per riunire insieme i figli di Dio che erano dispersi” (Centro Ambrosiano) si legano a quelli di “Chiesa dalle genti”. Il testo con le 14 stazioni valido per le celebrazioni parrocchiali; le stazioni I, IV, IX e XII saranno utilizzate dall’Arcivescovo per i riti nelle sette Zone pastorali.

 

Per riunire insieme i figli di Dio che erano dispersi è il titolo del sussidio per la Via Crucis che la Diocesi di Milano propone a tutti i fedeli e alle comunità parrocchiali per le celebrazioni del rito durante i venerdì della Quaresima (Centro ambrosiano, 64 pagine, 3 euro).

Le parole tratte dal Vangelo secondo Giovanni mettono in luce come il mistero della salvezza sia pensato per tutti i popoli della Terra, chiamati a essere un’unica famiglia di Dio. Un filo conduttore che mette anche le celebrazioni della Via Crucis, con le tradizionali quattordici stazioni che ripercorrono le tappe della Passione del Signore, nell’alveo di quella più ampia riflessione che la Chiesa ambrosiana sta compiendo con il Sinodo minore «Chiesa dalle genti».

Nell’anno che l’Arcivescovo chiede di dedicare a ripensare il volto della comunità cristiana, in cui anche tutte le persone straniere diano il proprio contributo originale e siano integrate in un cammino più ricco e fruttuoso, il tempo della Quaresima e la Via Crucis consentono di immedesimarsi nel pensiero di Cristo, che dall’alto della croce attira a sé tutta l’umanità. Come appunto ricordano le parole del quarto Vangelo (Gv 11,52) scelte come-testo guida per la Via Crucis.

Nel sussidio della Diocesi (disponibile per prenotazioni e acquisto da lunedì 5 febbraio, info tel. 02.67131639), le stazioni I, IV, IX e XII saranno utilizzate dall’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, per la celebrazione della Via Crucis nelle sette Zone pastorali. Il libretto rappresenta quindi lo strumento necessario per seguire il rito nelle proprie parrocchie, per partecipare agli appuntamenti diocesani con Delpini o seguirli attraverso i mass media.

Categories : Chiesa di Milano | Decanato | Prima pagina | Quaresima e Pasqua


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.