ANCHE QUINDICI GIOVANI VALSASSINESI IN DUOMO PER LA VEGLIA TRADITIO SYMBOLI

Condividi su Facebook

Scritto il 26 marzo, 2018

Sono andati in quindici dalla Valsassina accompagnati dal diacono per la Pastorale Giovanile don Gianmaria Manzotti alla Veglia in Duomo alla Veglia Traditio Symboli presieduta dall’Arcivescovo assieme a 5000 giovani e catecumeni provenienti da ogni Zona della Diocesi.

Un inno a vivere la parte migliore di sé che riconosce nel Signore non «un ospite di passaggio», ma una presenza della quale non si può fare a meno. Sono tanti i motivi di riflessione e di gioia della “Traditio Symboli” 2018 che, in ideale continuità con la “Redditio”, viene intitolata appunto “La parte migliore”, attraverso l’espressione pronunciata da Gesù a Betania, ospite di Marta e Maria. È, infatti, il famoso passo del capitolo 10 del Vangelo di Luca a guidare la Veglia cui partecipano, in Duomo, oltre 5000 giovani provenienti da tutta la Diocesi ai quali si uniscono molti dei 132 Catecumeni che riceveranno i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana nei prossimi giorni. L’invito è a coltivare quell’atteggiamento di ascolto che papa Francesco ha raccomandato in vista del Sinodo dei giovani e a camminare insieme sulle vie della fede, salutandosi con il “kaire-rallegrati”, più volte chiesto l’Arcivescovo e richiamato anche durante la Celebrazione.

 

Categories : Chiesa di Milano | Pastorale Giovanile | Quaresima e Pasqua | Vocazioni


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.